Ha curato la realizzazione e installazione, a Venezia a Palazzo Ducale e, in modo permanente, nella sede della Regione Veneto e a Palazzo Montecitorio a Roma, di opere in vetro di grandi dimensioni di Pino Castagna. Altre grandi opere di artisti come Koen Vanmechelen, Fabrizio Plessi, Ernst Billgren e Shan Shan Sheng, tra i tanti, sono state esposte in varie sedi museali in Europa e presso la sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. Dal 2000 insieme a Dario Frosi, lavora come architetto. Lo studio Frosi Associati si occupa di architettura, interni e giardini. I lavori realizzati sono privati e pubblici.

Un progetto è stato esposto nella mostra “La Tendenza” al Centre Pompidou di Parigi e ed è stato poi acquisito dall'archivio dei progetti di architettura.

Tra le opere pubbliche più significative, il restauro del Teatro De la Sena di Feltre, il restauro del Compendio di Villa Giovannina a Villorba, comprendente il restauro della villa e la realizzazione di un ampliamento della Barchessa con la realizzazione di uno spazio espositivo, una biblioteca e un ristorante. Lo studio ha lavorato anche per l'Azienda Ospedaliera di Treviso mettendo a punto diversi progetti tra cui il primo progetto per la Cittadella della Salute, del Distretto Socio-Sanitario, la realizzazione della mensa ospedaliera ed il progetto di restauro e completamento del Parco di Villa Ninni-Carisi.

Negli anni ha partecipato a concorsi di idee per oggetti di design tra cui il “Snow Design Competition” in Giappone. L'oggetto realizzato, unico europeo, è stato acquisito dal Museo “Nakaya Ukichiro Museum of Snow and Ice” a Nagoya.

Realizza inoltre gioielli e illustrazioni per passione.

 © 2018 mariapia bellis

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon